Tracheite allergica

La tracheite allergica è un’infiammazione della trachea causata da una reazione dell’organismo a un allargene. Si manifesta con i classici sintomi della malattia come tosse insistente e un’eccessiva produzione di muco che interessa il sistema respiratorio superiore e se non adeguatamente trattata può degenerare in tracheite cronica.
E’ raro ma possibile che si accompagni a episodi di febbre non troppo alta o nausea.

tracheite allergicaI fattori scatenanti la tracheite allergica possono essere molteplici: oltre alla classica allergia ai pollini è possibile avere una reazione ad acari, polvere, alcuni tipi di alimenti come i latticini o anche i peli di animali. E’ quindi importante consultare il prima possibile un medico, fare i test per individuare subito l’allergene responsabile e intervenire di conseguenza.

I farmaci cortisonici e antistaminici possono essere utili per alleviare i sintomi, oltre ad alcune norme igieniche per ridurre l’esposizione all’allergene o l’adozione di un diverso stile di vita.
Sono in commercio anche vaccini di durata annuale da somministrare contro l’allergia ad acari e polvere.
E’ sconsigliato il fumo di sigaretta perché potrebbe irritare ulteriormente la trachea e allungare i tempi di guarigione.